Coordinazione


La coordinazione può avvenire tra diversi elementi grammaticali, quali determinanti (dn, dv) e trasformatori (tn, tv), ma anche tra elementi lessicali (N, V, Adj, Adv):

Come illustrano i due esempi che seguono, la coordinazione avviene anche tra gruppi concettuali e gruppi situazionali (N⁺, V⁺, Adj⁺, Adj⁺, Adv⁺) e intere dichiarazioni (N⁺& V⁺):

L’enumerazione rientra anche all’interno  della coordinazione, come mostrato qui con l’aiuto di coordinatori “invisibili”: